BUONANOTTE ITALIA

[ENGLISH VERSION]

Solo un piccolo pensiero prima di andare a dormire, qui, nel mondo dei sogni.

Stamattina come sempre siamo usciti di casa per andare nell’ufficio di produzione, percorrendo la strada con la collina di HOLLYWOOD sempre lì, in alto sulla testa. Attraversando il corridoio che porta alla nostra scrivania abbiamo incontrato i sorrisi di chi lavora per noi. Sapete quante volte durante i primi giorni ci chiedevamo “chissà quanti di loro pensano che siamo due miracolati e che non meritiamo di essere dove siamo. Chissà quanti sorridono perché devono farlo”. Tantissime.

.

.

Oggi è il sedicesimo giorno, e sapete quante volte ci viene in mente quel pensiero? Nemmeno una.

Il motivo è semplice: QUI NON SIAMO IN ITALIA.

- Qui se hai talento sei rispettato.

- Qui non hai bisogno di avere un parente in politica o ad un “piano alto” per essere considerato.

- Qui c’è gente disposta a darti consigli anche se ha vinto un premio Oscar.

- Qui c’è gente che ha vinto premi Oscar e si siede al tuo fianco ascoltandoti come se fosse disposto ad imparare da te.

- Qui ci sono attori e maestranze che hanno fatto grande il cinema e che vengono al tuo provino con la stessa umiltà di un esordiente.

- Qui c’è la cultura della condivisione, non ci si fa la guerra, ci si aiuta.

Stanotte vado a letto e per la prima volta in tutta la mia vita sorrido pensando al dirigente di quell’ente pubblico della mia regione che tante volte mi è passato davanti con il cellulare facendo finta di non vedermi, o a quel pseudo produttore e quei pseudo amici che vanno in giro per  la città parlando male di me, di te, di voi, di chiunque pur di fare qualcosa e sentirsi migliore.

Eppure spero che questa esperienza serva anche a fare qualcosa un giorno, qualcosa che possa rendere la mia lontana Italia più simile a quello che vedo ora dalla mia finestra…l’America.

[VERSIONE ITALIANA]
GOODNIGHT ITALY

This is just a little thought before I go to bed-here in the land of the dreams.

This morning we went to our office always looking at the Hollywood sign up there, towering above us. We walked down the corridor that leads to our desk and we were welcomed by our smiling team. In the past few days we have wondered how many of those people think this is a miracle for us and we don’t really deserve to be where we are. We wondered how many of them were smiling at us just because ‘they have to.’ We have wondered about it many times.

.

.

.

.

Today it’s our 16th day here. Do you know how many times we thought about it while we walked in the office? None.

The reason why is simple: WE ARE NOT IN ITALY ANYMORE.

- They respect you here, if you have talent.

- Here you don’t need a relative with political or higher connections to be regarded as serious.

- Here there are Oscar winners who are available to help you and to give you advice.

- Here there are Oscar winners who sit next to you and listen as if they want to learn from you.

- Here there are actors who are big names with great experience and credits who still come to the audition with the same meekness of a newbie.

- Here everybody helps everybody else, without any unnecessary quarrels.

Tonight I’m going to bed with a big smile on my face, thinking about that Executive in my town, who passed me by so many times and pretended not to see me, using his cellphone as an excuse. Or thinking about the smalltime producer and flaky friends who go around town and bad-mouth me behind my back, your back, everybody’s backs, just to do something and to feel superior.

I hope one day this experience will help me to make a change. I hope to make my Italy more like what I see right now from my window… America.


2 Risposte per "BUONANOTTE ITALIA"

  • ilconterik :

    Davvero non ci si fa la guerra?
    Un mio conoscente filmmaker che attualmente sta a Los Angeles sostiene che ci sia molta ma molta competizione e che spesso gli americani facciano buon viso a cattivo gioco… Quindi non è così dappertutto?
    Comunque complimenti e in bocca al lupo per tutto!

  • rob-pulp :

    Ciao Conterik… a primo impatto non sembra affatto così, e speriamo di non ricrederci :)Crepi il lupo e grazie per il messaggio

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati