La mia TOP 10 del 2015: vince un horror

Come al solito eccoci alla resa dei conti: la (mia) TOP 10 con i migliori film visti nel 2015. Anche quest’anno sarò deriso e insultato, ma pazienza.

Ex machina New Poster10) Ex_Machina

 

Tra sci-fi e thriller psicologico. Un rifugio di montagna futuristico dove un genio delle invenzioni proprietario di un’azienda multimilionaria testa il rapporto tra un suo dipendente e un robot donna.

 

 

 

 

 

 

11110866_658246694280855_1682386295316885693_o9) Mad Max: Fury Road

Sono certo che nelle altre TOP10 troverò Mad Max sempre sul podio. Io purtroppo amo troppo l’originale per lasciarmi andare a facili entusiasmi. Abbiamo aspettato 30 anni e sto ancora decidendo se ne è valsa la pena o no. E ci penserò a lungo.

 

 

 

 

 

 

VST_Tsr1Sht12_RGB_0206_1_Web 8) The Visit

Dopo 15 anni da quella lite che li ha divisi dalla loro unica figlia, due nonni si rifanno vivi per esprimere un ultimo desiderio: passare una settimana in compagnia di quei due nipotini che non hanno ancora mai conosciuto. La mamma porta i figli sino alla stazione e li imbarca sul treno per Masonville, Pennsylvania: all’arrivo vengono accolti dai nonni, che si rivelano gentili e li portano nella loro grande casa, tra i boschi e la neve. Per i ragazzi è un mondo nuovo e affascinante, da scoprire. Ma non è tutto oro quel che luccica.

Ovviamente questo film è nella mia TOP TEN per una ragione fondamentale: amo i finali a sorpresa dei film di Shyamalan. Sapevo che The Visit ne aveva uno e ho passato tutto il tempo a cercare di scoprire quale fosse. E come sempre M. Night mi ha fregato.

 

 

 

american-sniper-movie-poster7) American Sniper

La storia di Chris Kyle, il cecchino più infallibile della storia militare americana. Clint c’è anche quest’anno.

 

 

 

 

 

 

 

 

51085

6) Vergine Giurata

Unico film italiano nella mia lista. Il film di Laura Bispuri mi ha molto colpito sia per il bel lavoro della regista che dell’attrice protagonista, Alba Rohrwacher. Il film parla di un antico fenomeno sociale albanese, disciplinato dal diritto tradizionale e dal Kanun (un set di leggi). Il diritto della donna di proclamarsi uomo, di comportarsi come uomo e di acquisire tutti i diritti che il Kanun riserva esclusivamente agli uomini.

 

 

 

 

download (1)5) Jurassic World

Jurassic Park è assieme a Ritorno al Futuro il film che mi ha fatto innamorare del cinema. Colin Trevorrow ha diretto questo remake come avrebbe fatto un qualunque fan, riportandoci sull’isola come fece Spielberg ventidue anni fa. Gliene sarò sempre grato.

 

 

 

 

 

 

download

4) Room

Quest’anno sono stato selezionato da Biennale Cinema College con un progetto di lungometraggio molto simile a Room, quindi me ne sono innamorato da subito. La storia è quella di Jack, un bambino di cinque anni che da quando è nato vive in una stanza di tre metri per tre con la madre Joy: fuori non c’è nulla, gli ha detto lei. Dentro “la stanza” però Jack non si annoia, perché con lei ci sono tanti amici (immaginari): c’è Gabinetto, che è bravo a far sparire la cacca, c’è Armadio, dove la madre lo chiude ogni volta che viene l’uomo cattivo, c’è Lucernario, che serve ad avere un po’ d’illuminazione quando manca la corrente, e poi c’è Televisione, che riesce a far vivere dentro di se tante cose e persone. Un giorno però Jack scoprirà il vero mondo fuori da quella stanza.

 

 

 

507643)Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Il teatro, al cinema. Film vincitore del Leone d’Oro alla Mostra di Venezia 2014. 39 scene, ispirate ai quadri di Otto Dix. Non so perchè sono riuscito a guardare questo film fino alla fine, ma fortunatamente l’ho fatto. Film non per tutti, decisamente non lo era per me, fino a quando non l’ho guardato.

 

 

.

 

 

Fury_Poster_Italia_mid2) Fury
La storia di formazione di un ragazzo arrivato sul fronte durante la seconda guerra mondiale. Un film pazzesco che tutti dovrebbero vedere, con un cast incredibile e un Logan Lerman da paura.

 

 

 

 

 

 

 

 

it_follows_v2_10001) IT FOLLOWS

Non credo troverete molte TOP TEN del 2015 con un HORROR al primo posto. Quindi siate felici, e non criticatemi. Qui siamo davanti ad un capolavoro del genere, finalmente tornato ad essere ORIGINALE!

“It Follows” è stato uno dei maggiori successi “indipendenti” del botteghino USA, con quasi 15 milioni di dollari di incasso.

 Ecco la sinossi:

Dopo aver fatto sesso con il fidanzato per la prima volta, la teenager Jay si risveglia legata. Il ragazzo le spiega che con quel rapporto l’ha condannata a un inferno: una misteriosa entità è ora sulle sue tracce e la seguirà ovunque fino a ucciderla. L’unico modo di liberarsi di questa minaccia, è trasmettere la maledizione a qualcun altro. Nello stesso modo, ovvero… andandoci a letto!

Ok, lo so, lo so… detta così sembra una stronzata. Provate a vederlo, e cambierete idea immediatamente, dopo la prima scena! Ed eccola qui la prima scena del film, per i non credenti.

 

P.S. C’è una scena, in questo film horror, che dovrebbe essere considerata CULT  ed inserita nella lista delle dieci migliori scene di sempre (di questo genere, intendo). La scena di cui parlo è quella in cui i due fidanzati vanno al cinema, e mentre sono in fila per comprare i biglietti lei chiede a lui di fare un gioco: “indovinare a quale delle persone presenti nella fila, lei vorrebbe sostituirsi…”.


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati