Chi guardando il Dr. House può dire di non aver mai avvertito il suo stesso senso di solitudine e quel vuoto che a volte ci prende durante la giornata e che tentiamo in tutti i modi di soffocare con piacevoli surrogati? La prima cosa che mi ha lasciato a bocca aperta e mi ha spinto a “divorare” tutte le stagioni della serie tv Dr. House - Medical Division sono i momenti in cui il celebre diagnosta Gregory House (Hugh Laurie) ammette: «sono triste e vorrei essere felice»...
Durante un dialogo con alcuni amici davanti a una birra mi sono sentito dire che Closer è un film senza senso, fine a se stesso e che non vale la pena vedere. Avendo già visto il film qualche mese fa e non avendone un brutto ricordo, ho deciso di rivederlo e non l’ho trovato assolutamente banale, ma anzi molto interessante. Di seguito trovate le mie impressioni (state tranquilli che non vi brucio la visione del film, nel caso in cui uno lo voglia di vedere): Closer compie un ritratto drammatico della fragilità dei rapporti di coppia dei giorni nostri...
Se come me, anche voi avvertite una curiosità irrefrenabile per i retroscena di quella "valle incantata" chiamata Hollywood, i libri di Oriana Fallaci fanno al caso vostro. Stimata e apprezzata nel mondo dello star system per le sue doti scrittorie e per la sua professionalità, Fallaci ha girato in lungo e in largo come reporter per il quotidiano italiano "L'Europeo", incontrando tutti i più celebri attori, registi e produttori degli anni '50 e '60, svelando i retroscena più oscuri della vita mondana e personale dei divi hollywoodiani...
Ieri sera ho finito di leggere Batman: Preda (in inglese: Batman: Prey), graphic novel sull'Uomo Pipistrello creata da Doug Moench (sceneggiatore) e Paul Gulacy (disegnatore), originariamente pubblicata dalla DC tra il 1990 e il 1991 su Legends of the Dark Knight e successivamente raccolta in diverse edizioni in un unico volume. Secondo le ultime indiscrezioni, il terzo film del Batman di nuova generazione diretto da Christopher Nolan, The Dark Knight Rises, potrebbe ispirarsi proprio a Batman: Preda...
Braveheart è senza dubbio il più bel film che io abbia mai visto. Quando si parla di Braveheart, spesso si ricordano le battaglie epiche e Mel Gibson con la faccia pitturata di blu che urla al suo esercito qualche frase ad effetto sulla libertà. Devo ammettere, però, che quello che più mi ha colpito del film è stato ben altro. Braveheart racconta la storia di un uomo che ha il coraggio di vivere all’altezza del proprio desiderio e che tiene più alla verità della cose che alla sua vita fisica...