Come preparare una proposta di matrimonio in stile Trono di Spade

Tema di oggi: chiedere la mano della vostra ragazza con stile. No, scusate, lo “stile” qui c’entra poco. Meglio “chiedere la mano della vostra ragazza in modo poco convenzionale”. Io ho scelto di fare una proposta in stile “Trono di spade”, e visto il successo ottenuto (ovvero: ragazza commossa con le lacrime e una storia da raccontare alle amiche fino alla fine dei giorni), eccomi a condividere l’esperienza con voi. Poi, nel caso anche voi facciate questa pazzia, fatemi sapere come è andata.
Dunque, la ricetta per fare una proposta di matrimonio in stile Trono di Spade ha diversi ingredienti.

1-Passione condivisa
Entrambi dovete essere appassionati de il Trono di Spade. Se alla vostra ragazza non frega nulla e non ha mai visto la serie, evitate perché potreste fare un flop colossale. Sembra scontato, ma lo so che tra di voi ci sono dei pazzi scatenati nerd che ci proverebbero comunque con la scusa che magari la serie la guardano DOPO la proposta. Ecco, nel caso, ve lo sconsiglio.

2-L’anello
Prendete un anello a tema. Io volevo uno stile celtico e ho cercato un po’ in giro nei negozi a Milano senza soddisfazione. Alla fine ho trovato quello che volevo online su un sito americano, Queenwish, i cui prodotti sono anche su Amazon ma lì non sono riuscito a trovare la misura giusta.
Vi avviso, infatti, che comprare online l’anello è un ginepraio proprio per via della dimensione. Nel mio caso ho dovuto “rubare” come un ladro un anello alla mia ragazza, misurarlo e rimetterlo a posto senza che se ne accorgesse. Dopodiché bisogna confrontare la misura con delle tabelle. Già, perché ogni Paese ha il suo modo di misurare le dita, quindi bisogna mettersi a capire bene a quale misura fa riferimento il vostro fornitore e nel caso fare le dovute conversioni. C’è da districarsi tra diametri e circonferenze e per fortuna alcuni siti ti mettono a disposizione un “misuratore di dimensioni di anelli” gratuitamente.
Dopo calcoli inenarrabili ho ordinato l’anello. Successivamente avrei scoperto che l’anello rubato alla mia ragazza su cui ho fatto i calcoli aveva delle misure sbagliate e lei non lo usava più, ma questa è un’altra (triste) storia su cui preferisco soprassedere.

3-La location
L’idea mi è venuta quando entrambi (io e la mia ragazza) ci siamo innamorati della magnifica scalinata del castello di Roccia del Drago dove Daenerys stabilisce la sua base nell’ultima stagione. La scalinata si trova a San Juan de Gaztelugatxe, un’isola in Spagna. Quindi ho scelto di andare in Irlanda.
No, non sono pazzo, ma la maggior parte delle location dove hanno girato il Trono di Spade si trova in Irlanda e lì c’è davvero tanto da vedere: Isole di Ferro, Winterfell, il campo di Renly, la caverna dove Melisandre partorisce il demone, il campo di Robb, il ponte dove vengono trovati i MetaLupi nella prima puntata e molto altro. Insomma, la scalinata di Roccia del Drago è meravigliosa, ma anche le location irlandesi non scherzano e sono molte, quindi alla fine ho optato per un viaggio in Irlanda di 4 giorni. Scelta data e prenotato gli alberghi ora non resta che…

4-Darle notizia del viaggio
Ovviamente la proposta di matrimonio deve essere una sorpresa, quindi bisogna nascondere tutto con l’idea di un week end romantico. Meglio se in concomitanza con un evento speciale da celebrare per nascondere le acque, tipo un anniversario o un compleanno, come nel mio caso.
Per presentarle il viaggio ho comprato una tazza de il Trono di Spade (I’m not a princess, I am a khaleesi), ho stampato una bella foto di una delle location dove saremmo andati, ci ho scritto dietro un po’ di frasi smielate, l’ho arrotolata nella tazza e il gioco era fatto!

5-Il viaggio
Ci sono due modi per visitare le location de Il trono di Spade in Irlanda: per conto proprio noleggiando un’auto o con i tour operator che ti portano in pullman. Io ho scelto di provare entrambe le esperienze perché i luoghi sono raggiungibili sostanzialmente in due “momenti”: uno a nord di Belfast e uno tra Belfast e Dublino.
Quindi abbiamo deciso di noleggiare un’auto da Dublino, visitare le location tra Dublino e Belfast per conto nostro, dormire a Belfast e il giorno seguente fare il giro a nord in pullman con un operatore con cui mi sono trovato molto bene che potete trovare qui. Piccola parentesi: il cicerone del tour operator si è poi dimostrato essere un irlandese alto con i capelli lunghi e barbuto che lavorava come comparsa nella produzione. Ascoltare i suoi aneddoti è stato davvero divertente. Chiusa parentesi.
Non sto a perdere tempo raccontandovi che l’Irlanda è un posto meraviglioso e che c’è un sacco da camminare (abbiamo fatto 50Km a piedi in 4 giorni!) e veniamo subito al sodo: quando fare la proposta e dare l’anello? Qui va detto che non avevo le idee chiare nemmeno io, quindi ho girato con l’anello in tasca pensando di cogliere il momento più opportuno nella location più romantica e alla fine ho deciso…

6-Il momento col costume
Se fate il giro con il tour operator c’è un momento in cui vi fanno indossare i costumi in stile Trono di Spade. Per noi è stato a Ballintoy Harbour, ovvero la spiaggia delle Isole di Ferro, dove Theon giura fedeltà al Drowned God tanto per intenderci. Va detto che i costumi sono davvero meravigliosi e ben fatti, con tanto di armi vere (le spade erano pesantissime e, spero, non affilate – non ho avuto modo di sperimentare!) e stendardi.
Alla fine ho deciso di fara la proposta vestito da uomo delle Isole di Ferro (e la mia ragazza da donna delle Isole di Ferro naturalmente!) perché mi sembrava giusto a questo punto spingere al massimo l’acceleratore sulla particolarità di tutta l’operazione. C’era il rischio di trasformare tutto in una buffonata, ma, insomma, ero lì per fare una proposta di matrimonio che fosse diversa da tutte le altre, quindi ormai era inutile fare le cose a metà! Quindi immaginatevi sulla spiaggia vestiti come soldati medievali per andare in guerra e con in tasca un anello celtico. Non rimane che scegliere come fare la proposta e in primis decidere se farla…

7-Con o senza pubblico
Non siete soli. Essendo una visita guidata, insieme a voi, vestiti come soldati delle isole di Ferro, ci sono anche i vostri compagni di viaggio, circa una ventina. Nel nostro caso c’erano coppiette, ragazzini e anziani, quindi un pubblico piuttosto eterogeneo.
Avrei potuto avvisare della questione il boss del tour operator e fare una dichiarazione in mezzo a questo pubblico improvvisato che probabilmente si sarebbe commosso e avrebbe applaudito alla scena ardita e romantica. E il boss del tour avrebbe magari fatto delle foto che gli avrebbero fatto gioco: “da noi vengono a fare anche le proposte di matrimonio”! Alla fine però ho scelto una opzione più intima, qui sta un po’ al vostro gusto.
Quindi, mentre tutti si erano incamminati verso il pullman per il viaggio di ritorno ho preso per mano Gabri e l’ho portata sul bagnasciuga. Ho piantato la mia spada nella sabbia con un gesto plateale in modo che continuasse a oscillare mentre le onde sferzavano gli scogli alle nostre spalle e il vento pieno di salsedine ci scompigliava i capelli. Mi sono inginocchiato, ho estratto l’anello e fatto la proposta con tutta la solennità di cui ero capace. Gabri già alla fase di inginocchiamento era commossa in lacrime e non capiva più nulla, quindi credo che non abbia neanche ascoltato la proposta, comunque ha risposto il fatidico “sì”. Bacio, lacrime, commozione. Insomma, obiettivo raggiunto!
Consiglio: è possibile che per una frazione di secondo vi sentiate dei perfetti imbecilli a stare in ginocchio su una spiaggia irlandese vestiti da medievali con una spada infilzata nella spiaggia che oscilla come in un film con in mano un anello celtico. Resistete, non fateci caso e andate avanti, alla fine sarete ripagati. E ricordatevi che l’Irlanda vi verrà in aiuto perché ha dei luoghi di un’intensità straordinaria in termini di colori ed energie e vi daranno un tono convincente vostro malgrado.

Qui finisce la ricetta per la proposta di matrimonio in stile Trono di Spade. Spero di aver dato una buona idea a tutti quelli che devono compiere il fatidico passo! Ora mi sa che serve una trovata pure per il matrimonio. Suggerimenti?

 


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati