Pacific Rim, tre consigli per gustarsi Goldrake contro Godzilla

Per chi non lo sapesse, Pacific Rim è il film di Guillermo Del Toro in cui dei robottoni giganteschi (gli Jaeger) prendono a pugni dei mostroni enormi (i Kaiju). Praticamente una sorta di Goldrake contro Godzilla. Dopo averlo visto in anteprima, ecco tre “dritte” per gustarselo al meglio (e qui la recensione).

1-Se c’è un film che ha senso vedere al cinema, questo è Pacific Rim. Viceversa, se c’è un film che non avrà senso vedere in tv, quello sarà Pacific Rim. L’effetto U-A-U provocato dai robot e dai mostri giganteschi è enfatizzato dal grande schermo, sembra proprio di essere di fronte a creature in scala 1:1. Io l’ho visto nel nuovo Imax Skyline di Sesto San Giovanni in 3D e il coinvolgimento era totale: l’effetto “Luna Park” è l’aspetto più forte del film.

2-Se siete fan di anime e manga e adorate la cultura giapponese, dovrete tapparvi il naso. Del Toro prende Goldrake e Godzilla e li americanizza inserendoli in un contesto completamente piatto. Dite addio a drammi e personaggi complessi. Dite addio anche a uno svolgimento classico della narrazione: nei primi 5′ si vede già tutto quello che c’è nel resto del film: robot, mostri, scontri, distruzione. La progressione da lì in poi è basata su moltiplicatori quantitativi: più robot, più mostri, più grossi, battaglie più lunghe. Gli stessi appassionati di anime e manga, nonché i nostalgici dei cartoni animati Jap anni’80, nonché gli amanti del cinema degli effetti speciali, difficilmente riusciranno a non rimanere a bocca aperta di fronte alle immagini più realistiche mai viste al cinema in quanto a robot e mostri. Queste masse mastodontiche che lottano in un mondo cupo sotto perenni temporali, filmate in un quasi ralenti per farci percepire tutto il peso imponente dei loro corpi mentre lottano come dei titani, hanno un fascino visivo davvero strabiliante. Paradossalmente le parti girate in studio con gli attori sembrano “cheap”, finte, quasi dei set da Gardaland. Insomma, il girato reale sembra più finto della CGI…

3-Ai bambini piacerà un sacco (occhio che i mostri fanno paura, su MovieForKids lo consigliamo ai maggiori di 12 anni). Quindi portateli a vederlo. E quando usciranno dal cinema vorranno i robot e i mostri da sconfiggere. Siccome siamo tutti un po’ bambini, a me i robot e i mostri da sconfiggere piacerebbe assai averli. Eppure i giocattoli ancora mancano, anche se sul sito ufficiale qualcosa pare esserci.

Leggi anche: Fanno il film di Evangelion! Ah no…fanno il film di quasi-Evangelion. Ehm


2 Risposte per "Pacific Rim, tre consigli per gustarsi Goldrake contro Godzilla"

  • legion1981 :

    Ottimo seguito i 3 consigli !! Poi siete stati proprio al multisala dove vado tutte le settimane anche io dato che abito difronte al centro commerciale … ho già visto nella sala IMAX Man of Steel e sono curioso di vendere anche PACIFIC RIM 😉 ma per curiosità, quando c’è stata l’anteprima x la stampa ??? Ciao a tutti

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati