Abrams, ovvero Star Wars con i lens flare

Il prossimo episodio di Star Wars lo dirigerà JJ Abrams, il creatore di Lost e Alias, il regista di Star Trek, Missione Impossible 3 e Super 8.
Cosa dovremo aspettarci dalla prima versione di Guerre Stellari in salsa Disney e fuori dal controllo di George Lucas?
Se guardiamo al lavoro fatto su Star Trek, la scelta di Abrams conferma i sospetti che già argomentai in Disney, Star Wars e il futuro del cinema pop, dove spiegavo come Guerre Stellari sia un universo in grado di essere trattato al cinema nella stessa maniera in cui si stanno avvicendando i supereroi Marvel, ovvero con cross-over e film incentrati su diversi protagonisti.
Lo Star Trek di Abrams (di cui a giugno uscirà il secondo episodio Into Darkness), infatti, sembrava una specie di X-men numero zero nello spazio: ovvero reboot con le origini di una squadra di supereroi, che poi supereroi non sono. Tutto l’aspetto scientifico-realistico e filosofico della serie originale di Star Trek fu evirato per lasciare spazio a un film in salsa supereroi votato all’azione e intriso di scenette ironiche.
Ora, chi segue questo blog sa quanto io sia affezionato alla saga (avete letto Volevo essere Darth Vader?) quindi il fatto che da Star Wars si possa togliere tutto l’aspetto filosofico che ruota intorno alla Forza e agli Jedi non può essere certo motivo di rallegramenti. Però, ecco, è un po’ presto per preoccuparsi, qui si fanno chiacchere da bar. Su un aspetto, però, spero proprio che Abrams si ravveda. L’uso spropositato di Lens Flare. Per chi non sapesse cosa sono, wikipedia li descrive così: ”Lens flare is the light scattered in lens systems through generally unwanted image formation mechanisms, such as internal reflection and scattering from material inhomogeneities in the lens”.
Insomma, sono riflessi che la luce crea sugli obiettivi che Abrams aggiunge in post produzione ogni due o tre inquadrature. Ecco, speriamo che lo Star Wars di Abrams non sia solo lens flare, ovvero luce negli occhi.

Star Trek. Coi lens flare ovviamente


Un commento a "Abrams, ovvero Star Wars con i lens flare"

  • kingarthy :

    Abrams è pessimo nell’uso dei Lens Flare, nel suo Star Trek ne ha abusato talmente tanto che pareva un set fotografico, più che un film.

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati