Comic-Con day 2: Schwarzy is back!

La presentazione di Expandebles 2 è stata la più emozionante di tutte. Per farvi capire quanto Stallone & Co. siano personaggi amati da questo pubblico, vi basti sapere che la sala, dopo l’evento Breaking Dawn, si era un po’ svuotata e si è riempita di nuovo solo per vedere gli action men over 60.
Quando entra Sly c’è una standing ovation. Si siede e l’unica cosa che dice con la sua voce bassa è «YO!». E’ in giacca, con la faccia abbronzata e dimostra vent’anni meno dei suoi 65 anni! Parte una clip-tributo con un montaggio delle scene più cruente di tutti i suoi film. Applausi, gente in delirio. A rivedere il tributo e a osservarlo dal vivo viene proprio da pensare che ha una faccia, con quel nasone storto, che se volesse iniziare a fare film oggi non lo lascerebbero avvicinare nemmeno a un set. «Tu sei il coach, chiama il tuo team», dice il presentatore e arriva il resto della ciurma: Dolph Lundgren, Terry Crews, Randy Couture.
Poi parte un tributo ad Arnold Schwarzenegger, anche qui con le scene più trucide di tutti i suoi film: sparatorie, decapitazioni, esplosioni. «Schwarzy is my fellow brother in this hard business», esclama Sly e subito entra Arnold. Standing ovation di nuovo. Schwarzy prende posto: «I’m back», dice e a questo punto credo che qualcuno del pubblico sia svenuto dall’emozione.
Si vede che sono invecchiati ma hanno un carisma, un modo di essere “star” che oggi non esiste più. Scherzano tra di loro, fanno ridere il pubblico, intrattengono, ringraziano, insomma tengono banco per mezz’ora senza esclusione di colpi. Non si prendono per nulla sul serio. Schwarzy fa i complimenti per la massa di muscoli di Terry Crews e lui risponde che «ora posso anche morire, questi tizi sono il motivo per cui faccio questo lavoro, io alla sera mi guardavo i loro film».
«Lo sapete che Sly fu il mio insegnante di inglese quando ho iniziato?», domanda Arnold. E Sly: «già, gli insegnavo cose tipo “yo”, “Au”, “argh”». Fantastici.
Una donna dal pubblico urla «spogliatevi!», un altro nella sessione di Q&A chiede a tutti di alzarsi e cominciare a menarsi per vedere chi vince. Qualcuno ha il coraggio di chiedergli «Come vi mantenete allenati alla vostra età?». Schwarzy tenta una risposta seria, ma dopo un po’ Sly gli va sopra con un «We sleep in a freezer». Speriamo lo facciano davvero. Quando non faranno più film ci mancheranno. Tanto.


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati