Valentino Rossi, il film

Ieri ho visto Bolidi sull’asfalto – A tutta birra!, un film del 1970 di Bruno Corbucci sul mondo delle moto (lo trovate, gratis su www.popcorntv.it). Il protagonista è Giacomo Agostini, il noto campione del mondo, il Valentino Rossi dell’epoca. La storia è un pretesto per raccontare le gare sportive delle moto e per “vendere” il nome di Agostini anche al pubblico del cinema. Ci riesce malissimo, purtroppo, perché assembla una storiella d’amore da fotoromanzo rosa con delle riprese “televisive” delle gare soporifere e abusate. Però l’idea produttiva è geniale: l’Italia è l’unico Paese al mondo a racchiudere in una fascia di terra di pochi chilometri (sarà il Lambrusco a iniettare nelle vene la voglia di velocità?) le più grandi aziende di motori della storia sportiva: Ferrari, Lamborghini, Ducati, tutte con base l’Emilia Romagna. Se si sale in Veneto troviamo anche Aprilia e i principali costruttori di abbigliamento sportivo per moto del mondo, leggi Dainese e Alpinestar. Per non parlare poi dei campioni: da Agostini in poi, la storia del motociclismo mondiale è stata scritta spesso dagli italiani, non a caso siamo il paese con più piloti nel motomondiale anche oggigiorno.

Tutto questo per dire che Valentino Rossi, il film, non esiste, ma dovrebbe. In un altro post scrivevo che il cinema italiano ignora una fetta di pubblico importante. Aggiungo, ora, che è anche incapace di andarsi a cercare fette di pubblico nuovo. Idee produttive come un film sulle moto con protagonista Valentino Rossi se ne possono trovare tante. Aiuterebbero a diffondere un bel modo di condividere la sensazione di appartenere a un Paese in grado di fare cose straordinarie, un modo di “sentirsi italiani” che è stato dimenticato e certamente andrebbe a catturare un pubblico giovane, nuovo, che magari si sentirebbe più coinvolto da una storia meno lontana di quelle che si vedono in Fast & Furious, per citare un noto brand che ha fatto milioni di dollari sfruttando motori e velocità. Non ultimo, inoltre, darebbe una marcia in più al nostro cinema per tornare ad essere nuovamente d’appeal internazionale. Voi che ne dite? Lo guardereste Bolidi sull’asfalto con Valentino Rossi protagonista?


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati