Non solo soli

Di seguito pubblico l’editoriale di You Tech di febbraio, che ha in copertina Carlo Verdone, che dichiara: «5000 amici e sei solo».

Carlo Verdone ha torto. O meglio, sulla “solitudine tecnologica”, secondo noi non dice tutto.
L’altro giorno ho rivisto Guerre Stellari in blu ray. Durante la visione ho postato la seguente frase su Facebook: “A New Hope in blu ray sembra un film girato ieri”. (A New Hope è il titolo del primo Guerre Stellari, quello del 1977). Il mio post ha dato seguito a 22 commenti in una discussione in cui hanno partecipato tre persone. E in cui ci siamo scambiati impressioni tecniche sul film, valutazioni sugli effetti speciali e abbiamo finito col parlare dei videogiochi dedicati alla saga. A vedere il film ero ancora “solo”? In un certo senso no, anzi, senza Facebook sarei senz’altro stato più solo in questo caso.
Chiamiamola pure socialità 2.0 e può piacere o meno, ma è la realtà di oggi che ci circonda. Per rimanere sempre in ambito cinematografico basta dare un’occhiata alle App di Warner su film come Il cavaliere Oscuro o Inception, che danno accesso a chat room dedicate su Facebook e Twitter per comunicare e scambiare opinioni con altri utenti che magari lo stanno guardando proprio nello stesso momento. Alcuni operatori stanno sperimentando anteprime di film online rivolte a un numero chiuso di utenti che si scambiano opinioni sul film in tempo reale.
Il cinema è solo una piccolissima parte di un’abitudine a condividere digitalmente la nostra vita che prende sempre più piede nel mondo che ci circonda. Telefonini, cellulari, videocamere, persino Tv (magari utilizzando funzioni Smart di uno degli schermi appena presentati al CES, come l’immenso LG da 70 pollici), danno ormai la possibilità di condividere foto, video, pensieri, emozioni con gli altri quasi in tempo reale. Il linguaggio digitale stilizzato è più o meno efficace nei confronti di quello dal vivo? Al posto di chiaccherare con quattro amici intimi si condividono pensieri e informazioni con centinaia di persone. Meglio o peggio? Noi non sappiamo dare una risposta, ci pare intanto diverso. E voi, che ne pensate?


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati