Ho visto cose… da Conan a I guardiani del destino

Ecco le mie visioni settimanali.

In dvd:

Parto col folle: è praticamente un remake di Un biglietto per due e il meccanismo comico funziona alla perfezione anche con Downey jr e Galifianakis al posto di Steve Martin e John Candy: una persona normale è costretta suo malgrado a condividere un viaggio in auto che attraversa l’America insieme a uno stupido che sembra uscito da Scemo e più scemo. A me ha fatto ridere un sacco.

Shelter: è un film horror ma l’ho capito solo a metà perché all’inizio la storia della psicologa Moore che indaga le personalità multiple di Rhys Mayer sembra basato su realtà scientifiche. Invece poi tutto sfocia nel paranormale (lo so, il sottotitolo italiano è, infatti, Identità paranormali, ma mi era sfuggito) in una storia intrigante e abbastanza originale.

In Blu Ray:

Red: una deliziosa commedia-action con tinte da spy story. Evidentemente il genere mi piace perché anche Innocenti bugie l’ho trovato splendido.
Qui poi ci sono agenti Cia del calibro di Bruce Willis, Morgan Freeman, Helen Mirren e John Malkovich che tornano in azione dalla pensione: imperdibili!

The Transporter: mi aspettavo molto di più da questo action con Jason Statham scritto da Luc Besson e che ha dato vita a ben due sequel. Senza infamia, ma anche senza lode, perché il personaggio dell’autista che trasporta pacchi che scottano è figo, ma alla fine rimane uno dei tanti action hero dei film di questo genere.

Caribbean Basterd: ero curioso di vedere cosa aveva combinato un regista della vecchia guarda come Enzo Castellari (quello che ha fatto Quel maledetto treno blindato da cui Tarantino avrebbe tratto Inglorious Basterds) in un film del 2010. Il risultato è una cosa imbarazzante, sembra di vedere le scene di raccordo tra una scena di sesso e un’altra dei film porno anni ’80 in una storia in cui tre ragazzi vestiti come i drughi di Arancia Meccanica vanno in giro per i Caraibi a “punire” i ricchi. Insensato.

Al cinema:

Conan: scenografie “finte”, costumi che sembran presi in un negozio di carnevale e il personaggio di Howard completamente travisato in un film che sembra involontariamente Vacanze di Natale con Conan. Un effetto dato da una scrittura che oggi non si beve più nemmeno un bambino e da una regia fatta “a caso”. Purtroppo sono moltissimi i particolari per cui questo Conan è brutto e non vale neanche un millesimo di quello con Schwarzy. Vi basti sapere che dopo questa scena sono uscito dal cinema:

Donna: credi che ci meritiamo di più da questa vita?
Conan: a me basta bere, divertirmi, uccidere e sono contento
Donna sciolta in sguardo d’amore, bacio, cut e scena di sesso con musica romantica e il barbaro che fa l’amore in modo dolce come se improvvisamente si trovasse nella saga di Twilight. Ma perché?!? Chi lo vuole Conan così?!?

L’ultimo dei templari: è un fantasy dove Nicolas Cage prima fa la guardia a una ragazza accusata di esser strega e poi si mette a cacciare per davvero streghe e demoni. Per chi ha voglia di questo genere.

I guardiani del destino: ai film di sci-fi ci si può credere o meno. Se sono bravi a creare un mondo di fantasia che risulta realistico pur vivendo di regole inventate, allora lo spettatore di solito ci crede. A me non è successo con questo I guardiani del destino e quindi mi è sembrato una buffonata dall’inizio alla fine, con i suoi angeli in stile Mad Men che han poteri racchiusi in cappelli che possono prestare e che vengono inibiti dall’acqua (ma perché?!?). Potrei definire questo film storia d’amore con ostacoli buffi. In ogni caso, ecco un commento solo per chi l’ha visto: è insopportabile vedere come lei non faccia nulla per conquistarsi il suo amore. Se ci teneva davvero al suo bel Matt Damon avrebbe potuto in qualsiasi momento del film cercare di avvicinarvicisi al posto di aspettare anche per degli anni che succedesse qualcosa. E quindi si merita di non avere il libero arbitrio.


2 Risposte per "Ho visto cose… da Conan a I guardiani del destino"

  • Pingback: triouvzsitz

  • Pingback: aramnitso

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati