Ho visto cose… da The Fighter a The Tourist

Ecco le mie visioni settimanali:

In Blu Ray:

The Fighter: la boxe (e lo sport in generale) funziona sempre al cinema e la storia vera del pugile degli anni 70 Mickey Ward che ha un ingombrante fratello tossico appassiona. C’è più famiglia che boxe e Bale ha meritato l’Oscar.

The Tourist: sulla carta mi sembra ci fossero tutte le cose a posto per fare un gran film strizzando l’occhio a Hitchcock: spy story, Angelina Jolie, Johnny Depp, Venezia, tanta ironia. Non ho capito come sia potuto venir fuori un pasticcio di tali dimensioni, con una scrittura che ha dei buchi notevoli, attori che sembrano rigidi in una scena e goffi in un’altra, un ritmo soporifero da film drammatico che poco si confà alle immagini. Incomprensibile.

In dvd:

L’erede: è un thriller italiano interessante ma che purtroppo non mi è proprio piaciuto e di cui potete leggere la mia recensione.

Double Identity: una spy story con Val Kilmer ambientata in Bulgaria. Kilmer, ormai sempre più gonfio, si è dato a una serie di medie produzioni e qualche volta azzecca delle cose buone. Come questo, girato nel 2009 e arrivato da noi direttamente in home video, da recuperare per chi ama il genere.

Stato di grazia: un noir del 1990 con Sean Penn, Ed Harris, Gary Oldman, John Turturro, Robin Wright. Già il cast basterebbe per consigliarlo, in più la storia è forte, con un poliziotto che si infiltra nella mala irlandese di New York, dove però ci sono tutti i suoi vecchi amici, amori e famigliari.


2 Risposte per "Ho visto cose… da The Fighter a The Tourist"

  • Pingback: triouvzsitz

  • Pingback: aramnitso

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati