Ho visto cose… da Il grinta (l’originale) a Sono il numero 4

Settimana fitta di impegni e senza un attimo di tregua, quindi le mie “visioni” sono state assai limitate.

Noleggiati su Apple Store:

Il grinta: l’originale del 1969 che è valso un Oscar a John Wayne è stata una vera rivelazione. Ovviamente l’ho voluto recuperare perché il film dei fratelli Coen con Jeff Bridges mi ha davvero fatto innamorare e tornare bambino. Ma pensavo avessero stravolto completamente l’originale per ottenere un tale risultato. Invece è stato cambiato pochissimo, e questo rende il film del 1969 clamorosamente fuori dagli schemi per i western di quel tempo. Non c’è praticamente un cattivo, non c’è un duello, una delle protagoniste è una ragazzina adolescente che ha più grinta del Grinta, insomma non c’è nulla che ti aspetteresti in un western. C’è praticamente solo John Wayne e questo fantastico personaggio di sceriffo ubriacone mezzo farabutto che da solo basta e avanza a tenere in piedi il tutto.  E dirò di più: il finale dei Coen, una delle poche cose cambiate del remake, l’ho trovato peggiore. Insomma, se avete voglia di vedervi un vecchio western, questo merita senz’altro.

Al cinema:

Sono il numero quattro: come per Percy Jackson si tenta di creare una nuova proprietà intellettuale cinematografica andando per imitazioni.  Percy strizzava l’occhio a Harry Potter, qui invece ci si rifà a Twilight. Solo che senza Pattinson e la Stewart è dura.

In dvd dalla mia libreria:

Red e Toby nemiciamici: questo classico della Walt Disney ha tutto: si ride, si piange, si parla di amicizia, di amore, di come si possa andare oltre i ruoli che la vita a volte ci impone. E ha anche una delle scene di animazione più belle di tutti i tempi, con un terribile orso Grizly davvero terrificante che combatte con grande ferocia.


2 Risposte per "Ho visto cose… da Il grinta (l’originale) a Sono il numero 4"

  • Pingback: triouvzsitz

  • Pingback: aramnitso

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati