Vigilia

Eccoci qua, pronti a partire per un altro lungo ed entusiasmante viaggio. Certo sarà faticoso, passerò notti insonni a ripensare a quello che ho fatto e a come avrei potuto farlo meglio, torturandomi con congetture inutili, perché non si ha mai una reale percezione di quello che si sta facendo. Le prove costumi sono state il primo passo di avvicinamento e il regista mi ha fatto il primo, preziosissimo, regalo: un cappotto, appartenuto al padre, che mi avvolgerà di esperienza. Poi si sono divertiti a giocare con barba e capelli, e ora, allo specchio, vedo una nuova versione di me. Ho conosciuto quello che nella storia sarà il mio compagno più fidato, l’unica spalla su cui piangere, l’unico con cui condividere le sensazioni più intime: un cane senza una zampa.

E, considerato che sarò un investigatore privato, trovare un cane che nella vita reale si chiama Watson, sembra davvero un segno del destino. La sceneggiatura è già piena di segni, scritte, appunti decifrabili solo da me, accenti svincolati dal loro ruolo grammaticale, ma pieni di significato se legati ad uno stato d’animo. Ormai l’avrete capito, inizio un nuovo film e volevo condividere con voi le ore che precedono il primo ciak. Come già scrissi tempo fa, il set è un ambiente che mi rende felice, scalpito all’idea di iniziare. Questa però è un’avventura del tutto nuova, per genere ed intensità, una grande occasione, grande almeno quanto la responsabilità che la accompagna. Saranno mesi di pianti, urla, spari, cazzotti presi e dati, intuizioni, errori, inseguimenti e minacce. E ad ogni “stop” mi girerò a cercare lo sguardo del regista per capire quanto c’era di buono in quello che è appena stato. Mani veloci correranno a rimettere in ordine ciuffi ribelli e vestiti stazzonati, pronti a ripetere, mai all’infinito ma almeno quanto basta a farlo sembrare vero. La sfida è sempre la stessa: dimenticarsi di esistere ed esistere davvero. In gergo tecnico si augura “merda!”. Quindi “merda a me”.


3 Risposte per "Vigilia"

  • nedz :

    un nuovo film, che bello! e allora come hai detto tu… merda a te! :-)
    nadia

  • kitti22 :

    “Chi ben comincia….” Sarai sicuramente un’investigatore perfetto!!! MERDA
    P.S. Un bacio a Watson. Cri

  • gabott :

    merda a te!!!

  • Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

    Se non sei registrato clicca qui registrati