Roma, il Festival dell’equivoco

Fa caldo, ma non c’è nemmeno un sole vero, le nuvole si spezzano per tratti brevissimi, più spesso si sovrappongono, diventano scure: suggeriscono pioggia e procurano afa. Quasi tutte le strutture provvisorie del Festival sono cambiate: non c’è più il …

Dylan Dog: la rinascita assomiglia a un funerale

Ho iniziato a leggere Dylan Dog a 14 anni, nel 1990, con un albo non particolarmente riuscito – La Jena – che avevo scovato sotto il banco di un compagno di classe. Come accadeva a tanti, ero affascinato dal mix …

Venezia, la sparizione di un Festival

E’ stata un’edizione povera. Alcune dinamiche interessano solo agli addetti ai lavori, ma il Festival continua a perdere pezzi per strada: gli accreditati diminuiscono (una volta si rischiava di restar fuori dalle proiezioni dei film più attesi, oggi si entra …

L’Ice Bucket Challenge è ufficialmente fuori controllo

Questa storia dell’Ice Bucket Challange è ormai completamente fuori controllo. Per chi non lo sapesse, si tratta di personaggi del mondo dello spettacolo che si rovesciano addosso una secchiata di acqua e ghiaccio. È la scusa per sensibilizzare il pubblico …

Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino

Aveva il viso largo e forte, non era davvero bello: il naso gli puntava il mento sporgente, e uno tirava in giù, e l’altro saliva, dandogli un profilo anziano. Sembrava un uomo solido, di forza antica. In quell’aspetto robusto si …

La massoneria dei cinefili

Mi sono messo da parte un numero di Film TV di qualche settimana fa in cui Roy Menarini, nella sua rubrica Visioni dal fondo, racconta la sua passione per le prime file della sala cinematografica. È un passione che condivido, …

Alta fedeltà, pessimi gusti

Cosa è venuto prima, la musica o la sofferenza? […] Sono tutti quei dischi che ci fanno diventare malinconici? La gente si preoccupa perché i ragazzini giocano con le armi, perché gli adolescenti guardano film violenti; c’è la paura che …

Seconda vita di Chiara, (ex) pop star che va matta per il cinema di Rob Zombie

Quando le chiedo un po’ scettico se davvero è così appassionata di horror come mi hanno suggerito poco prima, Chiara non tira fuori Shining o L’esorcista, come mi aspetterei, ma… Scott Derrikson. Mi cita L’esorcismo di Emily Rose e Sinister, …

È successo a Cannes, in 10 parole

Tornato a Milano, in questa domenica di sole sacrificata al bucato, raccolgo due settimane di appunti, tweet, post su Facebook, scartoffie, e biglietti usati. E scopro che il mio Festival è stato così. PIOGGIA Un giorno piove, l’altro no, domani …

Un’altra volta, Cannes

C’è una vaga leggerezza alcolica, o l’impazienza natalizia dei bambini, nel pensare al Festival di Cannes due giorni prima che inizi. Come le storie d’amore, dei Festival passati si ricordano più facilmente le cose buone. E quelli futuri si immaginano …