Ritorno a Caterpillar AM: Il Grande Gastby e il complesso della Scena Madre

Secondo intervento a Caterpillar AM, programma cult di Radio 2 nella sua versione di primissima mattina (le cinque e mezza AM, appunto). In partenza per Cannes, quando mi chiamano ho un tappeto di caccole negli occhi, la valiga già pronta ad aspettarmi sotto l’attaccapanni e – vicino alla porta di ingresso – una montagnola multiforme (composta da chiavi/cellulare/cellulare aziendale/biglietto del treno d’andata/biglietto del treno di ritorno/occhiali da vista/occhiali da sole/tablet/gomme da masticare vigorsol gusto spearmint in pacchetti 2/fazzoletti di carta scottex aroma mughetto in pacchetti 2/ricaricabatteria in numero ignoto, ormai saldati in un grumo orrido e minaccioso) per la quale mi servirebbe la sacca marsupiale di un canguro adulto e che invece dovrò dividere in appena sei tasche.

Abbiamo parlato de Il grande Gatsby, di Post Tenebras Lux, del famoso Complesso della scena madre (quello per cui più un critico dorme durante un film, e più si sente in dovere di parlarne bene) e dei favoriti per la vittoria al Festival. Ah, e pure se è più figo Di Caprio o Gosling.
Se questa mattina non avevate puntato la sveglia per ascoltarmi in diretta mentre sbricolavate le macine nel latte macchiato, cliccando qui parte (spero) la registrazione completa.

Leggi anche Risveglio a Caterpillar AM: prima parte

Nella foto: anche Gatsby si alza presto per sbriciolare le macine e sapere cosa penso di lui


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati