Un po' in ritardo (ma io devo pure riprendermi dal jet lag del mio ritorno in Cina) ecco il resoconto Cannense, sempre più striminzito visto il tempo che posso dedicare alle visioni rispetto al business. Cerco di guardare quello che mi interessa professionalmente, quindi la linguetta per l'elenco dei generi nel mercato è caduta sul genere "erotic", sebbene oggi questo termine non voglia dire nulla...
Dopo un bel po' di assenza da questa blog, non perchè non ci fosse niente da dire, anzi ce ne sarebbe tanto, ma quel tanto richiede una cornicie di parolaccie e anche peggio, eccoci tornare in occasione del 5th Beijing International Film Festival, il primo sotto l'egida di Marco Mueller. Il Festival quest'anno ha avuto una notevole affluenza al botteghino, almeno dai dati che abbiamo per il Panorama Europeo, di cui sono tra i curatori...
È difficile ricordarsi quello che si è fatto tutto l'anno. Soprattutto se si ha una percezione del tempo non proprio canonica. Meno male che c'è il blog, così uno può fare dei passi indietro, riflettere, rispecchiare, ricordare e dire "Wow!". Niente male in effetti. Tante vite in una. Difficile fare la lista dei migliori dieci. In genere ti ricordi gli ultimi visti, e quelli dell'inizio dell'anno vanno a farsi benedire...
Prima dell'articolo di capodanno coi migliori film dell'anno, volevo scriverne un'altro un po' più naif, qualsiasi cosa voglia dire. Il Quentin Tarantino del titolo non c'entra tantissimo, è un po' uno specchietto per le allodole, e se state leggendo, ci siete cascati. Non ve la prendete però. Avreste dovuto capirlo da quando ho messo la faccia del Taranta con Rosario Dawson che la lecca. Ma vi pare?  Comunque un po' di Tarantino ve lo do, non vi preoccupate...
Mentre mi accingo a scrivere questo articolo, mi rendo conto che sarò lungo. Siccome siete disadattati e ci metterete per leggerlo il tempo che ci metterò io per scriverlo (male), fate come me. Andate dal paninaro sotto casa e dite alla ragazzina sdentata di preparare un Buffalo Chicken Burger (che sia un ibrido?) con french fries con bacon fritto innaffiate di formaggio fuso. Tipicamente cinese...
Previously on Pork Chop Express! Nella puntata precedente abbiamo parlato del Festival di Busan, il principale evento cinematografico asiatico, e, tra le altre, del regista Leonardo Cinieri Lombroso (giù nella foto grande con il Maestro) e del suo documentario sul Cinema del Sud East Asiatico, When the Rooster Crows. Leo è figlio di Cosimo Cinieri, attore della cerchia di Camelo Bene che aveva lavorato con me in Ritual, e quando ci siamo conosciuti si è trovato un territorio comune nella curiosità dell'esplorazione del Mondo asiatico...
"Sorry, sorry". "Sorry, sorry". "Sorry.". "Oh, sorry.". "Prrr, prrr:". Trombetta. "Pfffff". Questa una normale discussione con i sud koreani. Sempre a scusarsi per qualsiasi cosa, prima ancora di averla fatta. Esatto, dopo Bad Korea, eccomi scendere in Nice Korea, per il Busan International Film Festival, contenitore dell'Asian Film Market, la fiera asiatica principale insieme a Hong Kong di cui abbiamo parlato diffusamente in passato...
Quella che state per leggere è la storia di Yun Chol Lim, in arte Charlie, il migliore amico che abbia mai avuto. Da un bel po' che non scriviamo (pluralia maiestatis) su queste pagine poichè è stata un' Estate decisamente impegnativa qui a Pechino. Voi eravate a sorseggiare mojito da una noce di cocco in compagnia di una mulatta brasiliana mentre io ero dietro all'European Union Film Festival in China, di cui sono selezionatore...
Ciao cinecinanauti, e' un po' che non ci sentiamo poiché sono sepolto dagli impegni che mi legano al Festival dell'Unione Europea di cui ora sono direttore artistico (che brutto termine, peggio di critico di cinema). Sono quello che sceglie i film e gli ospiti, e va agli istituti di cultura delle Ambasciate. Strana gente, posso ammettere che i cinesi siano, così per dire, "distratti" ma questi. E per una volta fatemi dire che gli Italiani sono tra i migliori...
Presenza massiccia di italiani, recentemente da queste parti. Mentre la Nazionale fa bella figura in Brasile, qui in Cina c'è una presenza notevole di italiani un po' ovunque, soprattutto per quanto riguarda le proposte cinematografiche. Innanzitutto al Festival di Shanghai, che si tiene in questi giorni con madrine MILF di lusso come Gong Li e Nicole Kidman. Chissà se il presentatore "Pao Lao Lu Fin" darà delle "belle tope" pure a loro...