Ma perché ri-doppiano Grease ?!?

Eh sì, a chi è capitato di imbattersi in Grease, E.T., Superman o decine di altri film cult e si è trovato di fronte ad un incubo vero e proprio?

Perché diavolo hanno cambiato le voci che facevano parte integrante dell’immaginario con il quale siamo cresciuti?

Voci che fanno il verso a quelle originali, o vecchi western con doppiaggi moderni che non c’entrano nulla con le rassicuranti voci legate ai toni di quei tempi…

In alcuni di questi film le voci sono quelle degli stessi doppiatori ma con 30 anni di più, creando inevitabilmente un effetto comico involontario.

La ragione è quasi sempre questa: i diritti dei film stranieri per l’Italia hanno una scandenza. Spesso i film stranieri fanno parte di cataloghi, vere e proprie raccolte di titoli che passano di mano in mano.  Ogni volta che i diritti scadono ritornano alla produzione/ Studio/Major iniziale che li ridistribuirà o rivenderà.

In questi passaggi di diritti c’è anche l’effettiva edizione italiana, tra cui il doppiaggio, che il nuovo distributore deve, alle volte, cercare di recuperare con non poche difficoltà.

Specialmente per i film più vecchi non si trovano le “colonne separate” dei doppiaggi.

Questo vuol dire che le voci italiane sono mischiate ai suoni e alle musiche (detta in gergo alla colonna internazionale) per cui le battute di un John Travolta in Grease sono intrecciate alle canzoni, il rumore delle macchine che gli sfrecciano a fianco e ai passi di Olivia Newton Jhon che gli si allontana… tutto in audio mono, lo stesso audio per tutte le casse, per intenderci.

Non avendo le colonne separate delle voci “vecchie” diventa impossibile estrapolarle per creare una digitalizzazione del suono surround in 5+1 o 7+1 che permette di sentire la voce di John Travolta che arriva  dal centro, le canzoni che suonano tutt’intorno, le macchine che passano sulla sinistra e i passi di Olivia Newton John che vanno da sinistra, al centro e finiscono in fondo dietro sulla destra…

Ma l’ipotetico impatto emozionale di un dolby surround riuscirà a sostituire quello delle voci che ci hanno cresciuto?


Per inserire un commento devi essere registrato a Best Movie. Effettua il login

Se non sei registrato clicca qui registrati